Media Composer license - what's new

Cosa sta succedendo?

Dal 30 maggio 2019 Avid inizierà a vendere licenze software “perpetual” e “subscription” per Media Composer che eseguiranno solo la versione v2018.9 o successive. Anche al rinnovo di una licenza “subscription” esistente (una sottoscrizione avviata prima del 30 maggio 2019), sarà possibile eseguire solo la versione 2018.9 o successive.

 

Perché questo cambiamento?

A causa di motivi legati alla gestione delle licenze, Avid non può più vendere licenze “perpetual” o in “subscription” che eseguono versioni di software precedenti. Questo accordo di licenza si estende anche ai rinnovi delle sottoscrizioni.

 

Cosa significa questo per le licenze esistenti?

  • Le licenze software “perpetual” acquistate e attivate prima del 30 maggio 2019 non subiranno alcun cambiamento nel supporto della versione del software.
    • Le licenze “perpetual”, “dongle” e “software” di Media Composer con “Active Update & Support Plan” saranno in grado di eseguire qualsiasi versione software. I rinnovi della licenza “perpetual” con “Active Update & Support Plan” eseguiti dopo il 30 maggio 2019 saranno in grado di eseguire qualsiasi versione del software
  • Le licenze di tipo “subscription” acquistate e attivate prima del 30 maggio 2019, in occasione del primo rinnovo dopo tale data, saranno in grado di eseguire solo la versione 2018.9 e successive.
    • Una sottoscrizione di Media Composer attiva sarà comunque in grado di eseguire versioni precedenti del software fino al rinnovo dell’abbonamento.
    • Una volta che un abbonamento viene rinnovato (come parte o di un rinnovo annuale, o mensile o un pagamento mensile che fa parte di un abbonamento annuale) sarà in grado di eseguire solo la versione 2018.9 o superiore.
    • Un cliente di tipo “subscription” con una sottoscrizione di Media Composer scaduta non sarà in grado di eseguire alcuna versione di Media Composer.

Che dire delle nuove licenze acquistate dopo il 30 maggio 2019? Quali versioni di Media Composer possono eseguire?

  • Le nuove licenze software “perpetual” di Media Composer acquistate e attivate dopo il 30 maggio 2019 saranno in grado di eseguire la versione 2018.9 e successive.
  • Nuove licenze dongle “perpetual” di Media Composer acquistate e attivate dopo il 30 maggio 2019 continueranno a eseguire versioni del software precedenti la 2018.9 – non ci saranno cambiamenti alle nuove licenze dongle “perpetual” per il momento.
    I dongle venduti dopo il 31 dicembre 2019 saranno in grado di eseguire solo la versione 2018.12.2 o successive.
  • Le nuove licenze “subscription” per Media Composer acquistate e attivate dopo il 30 maggio 2019 saranno in grado di eseguire 2018.9 e versioni successive.

 

Cosa succede se ho acquistato una licenza o abbonamento prima del 30 maggio ma non l’ho attivato (registrato in un Avid Master Account) fino al 30 maggio?

  • Le licenze “perpetual” acquistate prima del 30 maggio 2019 potranno eseguire versioni precedenti di Media Composer, indipendentemente da quando vengono attivate (registrate nell’Avid Master Account)
  • Le licenze di tipo “subscription” acquistate prima del 30 maggio 2019, ma attivate ​​ed avviate (registrate nell’Avid Master Account) dopo il 30 maggio 2019, saranno in grado di eseguire solo la versione 2018.9 o successive.

 

Cosa succede se ho bisogno di eseguire una versione di Media Composer prima del 2018.9? Cosa faccio?

I clienti che hanno la necessità di utilizzare versioni di Media Composer antecedenti la 2018.9 dovrebbero eseguire le seguenti operazioni:

  • se utilizzano una licenza “subscription” annuale prepagata devono assicurarsi che l’abbonamento sia rinnovato prima del 30 maggio 2019. Le iscrizioni possono essere rinnovate in qualsiasi momento prima della data di rinnovo.
  • se utilizzano una licenza “subscription” mensile o annuale con pagamento mensile, è necessario acquistare un nuovo abbonamento ed attivarlo prima del 30 maggio 2019.
  • se stanno utilizzando una chiave “dongle” o una licenza software “perpetual”, non dovranno intraprendere alcuna azione a condizione che queste ultime siano state attivate ​​prima del 30 maggio 2019.

se intendono acquistare una nuova licenza dopo il 30 maggio 2019, dovranno acquistare una licenza dongle “perpetual”.