Pro Tools | Carbon

SARÀ TUTTA UN’ALTRA MUSICA

Pro Tools | Carbon è una nuova interfaccia audio progettata per artisti, band e produttori.
Combina I/O di qualità e acceleratori DSP che amplificano la potenza di calcolo della tua CPU, creando un sistemo ibrido di produzione audio.
Potrai così costruire mix complessi mentre registri applicando i plug-in AAX DSP in tempo reale con bassissima latenza, tutto all’interno di Pro Tools.

INTEGRAZIONE CON PRO TOOLS

Avid è stata per molto leader nella creazione di plug-in dedicati ai processi audio. Con AAX, Avid ha creato una singole piattaforma di plug-in che può facilmente lavorare con differenti architetture, da sistemi nativi a quelli con DSP hardware dedicati.

Durante l’utilizzo di plug-in nativi su sistemi DSP bisogna trovare dei compromessi che non li rendono ideali in tutte le situazioni.

Pro Tools | Carbon e il nuovo Pro Tools | Hybrid Engine risolvono questo problema.

Adesso le tracce e il mixer possono essere usati in modo nativo oppure, con un semplice click in bassa latenza in modalità DSP.

Hybrid Engine, la rivoluzione dei plugin.

Poter registrare tracce con a bassa latenza è una sfida complessa quando parti da zero o aggiungi elementi in un sessione complessa già esistente.

Il nuovo Hybrid Engine permette di commutare le tracce sui processori DSP di Carbon semplicemente cliccando il pulsante DSP Mode sulla traccia selezionata.

Finita la registrazione clicca di nuovo il pulsante per impostare nuovamente le tracce in modalità Nativa.

Se in registrazione cambi un traccia in modalità DSP, Hybrid Engine cambia anche le tracce associate (come ritorni effetto e sottogruppi) in modalità DSP per mantenere la bassa latenza nel percorso di monitor.

Plug-in premium in dotazione.

In aggiunta ai 116 plug-in AAX già all’interno di Pro Tools, che includono Avid Complete Plug-in bundle, HEAT e UVI Falcon – Carbon offre una raccolta di plug-in premium e di suoni per iniziare subito a lavorare.

Si può produrre con strumenti virtuali come UVI e Native Instruments. È possibile emulare ambienti di mix con audio spazializzato con Embody. Ottenere suoni perfetti con plug-in premium AAX DSP di dinamica o di equalizzazione, riverberi di McDSP, Artruria e Plugin Alliance.

In più si possono avere tre mesi gratuiti di Auto-Tune unlimited.

Sono inoltre disponibili migliaia di plug-in AAX e oltre 250 AAX DSP sul mercato.

ACCELLERAZIONE DSP

Prestazioni epiche.

Uno dei grandi benefici di registrare con DSP dedicate è la possibilità di registrare le tracce attraverso i plug-in con due approcci possibili.

Con il primo approccio, attiva un plug-in sulla traccia Audio che stai registrando e potrai ascoltare quel plug-in durante il processo di registrazione, così non sarai vincolato perché stai sentendo l’effetto “live”.

Il secondo approccio è quello di stampare l’effetto nella registrazione per emulare il tipico flusso di registrazione analogico.

Il motore HDX. Fatto per eliminare le barriere.

Nel cuore dell’interfaccia c’è un circuito FPGA modificato ad alte prestazioni e otto DSP. L’FPGA invia il segnale un campione alla volta senza latenza. Mentre i DSP di derivazione HDX gestiscono in tempo reale l’applicazione dei plug-in, sviluppando 22,4 miliardi di operazioni al secondo. Non c’è da preoccuparsi della dimensione della sessione o di quanti plug-in si utilizzi, si può registrare con latenza sotto il millisecondo. Di conseguenza si libera la CPU per l’utilizzo di strumenti virtuali e mixing creativo.

Progettazione moderna e silenziosa.

Un’interfaccia audio genera parecchio calore. Il motivo di questa innovativa progettazione permette a Carbon di non surriscaldarsi – anche quando è montata all’interno di un rack con altri dispositivi. Una ventola assiale invia aria dal davanti verso il retro dell’interfaccia, modulando la sua velocità per dissipare il calore con il minimo rumore possibile, permettendo di registrare nella stessa stanza di dove è installata.

SOUND

Sonorità super.

Ogni aspetto di Carbon è studiato per ottenere una vera eccellenza sonora.

Conversione audio superiore. Clock a doppia risoluzione. E i nostri preamplificatori più trasparenti di sempre. Tutti i dettagli sono stati meticolosamente presi in considerazione così che Carbon possa catturare ogni particolare con grande profondità, dimensione e accuratezza. Tutto ciò che è necessario è semplicemente premere Record.

“Preamp trasparenti e convertitori che catturano la bellezza del suono”

Convertitori. Precisi e realistici.

La migliore qualità sonora inizia da convertitori audio eccezionali. Con quattro ADC per canale, Carbon ha una considerevole estensione dinamica fino a 126 db. L’intero processo dall’ingresso fisico, passando per per le DSP, fino a Pro Tools, lavora con precisione a 32 bit, fornendo maggior headroom, senza degradazione del segnale. Il risultato? Si può catturare un audio pulito e naturale, ogni volta che si registra.   

Preamp microfonici trasparenti e musicali.

Progettati senza pad, hanno un incredibile estensione dinamica di 126 db e supportano la conversione audio a 192 khz / 32 bit.

Inoltre, l’ingresso integrato Variable Z può adattare l’impedenza per ottimizzare o alterare il suono di ogni microfono o strumento, dai dinamici ai ribbon, dalle chitarre ai bassi.

Clock interno. Il doppio della precisione.

La precisione del clock è cruciale per evitare distorsioni o artefatti audio. Abbiamo progettato una versione a doppia risoluzione usando la tecnologia JetPLL™ per eliminare il jitter. L’ oscillatore integrato FPGA a 100 MHz, ha doppio della velocità abituale di un clock basato su tecnologia JetPLL.

I/O

Collega tutto il gruppo.

Con 25 input e 34 output, Carbon è in grado di registrare ogni tipo di sessione – da un singolo artista ad una band completa.

Otto preamp trasparenti, quattro uscite cuffie, 16 canali ADAT in e out permettono diverse possibilità. Il collegamento Ethernet su protocollo AVB permette di mantenere la migliore qualità dagli ingressi alle uscite.

Ethernet, lo standard di comunicazione.

Carbon viene connesso tramite Ethernet e sfrutta la tecnologia AVB, offrendo una precisione su tutto il workflow a 32 bit. Questo significa più headroom e una qualità audio superiore su tutto il processo produttivo.